[an error occurred while processing this directive]
diff logo Informatica e sistemi alternativi
su questo sito sul Web
    Home   Chi siamo    Contattaci    Scrivi per diff    Proponi un argomento 16/01/19
    Cos'è diff    Come accedere    F.A.Q.    Promuovi    Dicono di diff    Amici di diff    
AmigaOS
Linux
FreeBSD
BeOS
OpenSource
Java
Database
Informatica
Hardware
E-Commerce
Narrativa

Un Pc a poco prezzo
di Paolo Canali


Lettore Cd-Rom

Il lettore CD-ROM è ormai una "commodity", cioè un componente indifferenziato di caratteristiche perfettamente standard come il floppy drive. Il migliore è quello che costa meno; anche la marca conta poco poiché allo scadere della garanzia di 12 mesi la riparazione non è mai economicamente conveniente. Quando si usano pochi CD masterizzati si può risparmiare acquistando un modello privo di supporto MultiRead, che non accetta i media CD-RW e solitamente legge i CD-R masterizzati con qualche difficoltà.

Alcuni produttori cercano di giustificare prezzi più alti offrendo velocità di lettura superiori alla media: in realtà oltre la velocità 24x le prestazioni sono imposte dalla qualità del CD e non dalle caratteristiche del lettore. Solo un disco su 50 è così perfetto da supportare le velocità di 50-55x, e basta un solo graffio per tornare a prestazioni standard.

Monitor

Per scegliere un monitor economico bisogna guardare solo due cose: il dot-pitch (tanto più è piccolo, tanto più nitida è l'immagine) e la dimensione utile (non quella lorda) in pollici dello schermo. Gli altri parametri sono standardizzati e quasi identici nei prodotti di qualunque marca; le differenze più grandi ormai riguardano solo il tipo di menù pop-up per la configurazione.

Tra un monitor fatto a Taiwan che costa 300000 lire e un monitor di gran marca (Eizo, Nec ecc.) con identico dot-pitch e dimensione utile dello schermo c'è una sola differenza veramente significativa: in caso di guasto fuori garanzia il monitor taiwanese si può buttare subito nella spazzatura, mentre quello di marca forse si può riparare (e non sempre gratis). Per i modelli da 15, 17 e 19 pollici la qualità dell'immagine dei modelli economici è infatti sorprendentemente vicina a quella dei modelli di marca nota e costo superiore. Solo confrontando modelli da almeno 20 pollici si notano differenze macroscopiche nella qualità e nitidezza dell'immagine al variare del prezzo.



HARDWARE


Ing. Paolo Canali
Progettista elettronico, dirige l'ufficio tecnico di un'azienda leader del suo settore.
Collaboratore esterno di redazione per le riviste informatiche del gruppo editoriale JCE, si occupa di tutto ciò che riguarda l'hardware dei personal computer.

Puoi contattare l'autore scrivendo a:
tecnico@diff.org


Altri articoli dello stesso autore:
Guida alle Cpu: i nuovi arrivi
Intel Developer Forum
Guida alle CPU
Un Pc a poco prezzo
BeOS un sistema operativo giovane
Il tecnico risponde 1
Cebit '99 - un primo report
Un PC alternativo

 


    Indice articolo:

  1. Introduzione
  2. Il processore
  3. La scheda madre
  4. La memoria RAM
  5. Disco fisso
  6. Scheda audio
  7. Scheda grafica
  8. Lettore CD-ROM
  9. Monitor
  10. Conclusioni

© 1999,2000,2001,2002 NonSoLoSoft di Ferruccio Zamuner (Italia)- tutti i diritti sono riservati