[an error occurred while processing this directive]
diff logo Informatica e sistemi alternativi
su questo sito sul Web
    Home   Chi siamo    Contattaci    Scrivi per diff    Proponi un argomento 23/11/17
    Cos'è diff    Come accedere    F.A.Q.    Promuovi    Dicono di diff    Amici di diff    
AmigaOS
Linux
FreeBSD
BeOS
OpenSource
Java
Database
Informatica
Hardware
E-Commerce
Narrativa

Un Pc a poco prezzo
di Paolo Canali

Sommario: Grazie alla competizione feroce fra produttori ed alle produzioni in grande serie, i prezzi dei personal computer in architettura Intel scendono continuamente. Scegliendo bene le offerte e configurando da soli il sistema è possibile risparmiare parecchie centinaia di migliaia di lire sul prezzo d'acquisto, portando a casa un PC completo e veloce a meno di un milione.



Chi sceglie la strada del fai-da-te deve fare molta attenzione: un prezzo troppo basso potrebbe nascondere una qualità insufficiente, che compromette il funzionamento dell'intero computer o impedisce l'installazione di sistemi operativi alternativi. La ricerca del massimo risparmio è un principio da applicare solo sui componenti dove la qualità degli esemplari più economici è comunque elevata.

E' meglio chiarire subito un equivoco comune: non si deve MAI comprare un computer con caratteristiche esuberanti pensando che sarà utile per un tempo più lungo rispetto ad uno meno potente. Infatti i produttori rinnovano i listini ogni sei mesi, mentre il valore commerciale di un computer in architettura Intel scende a zero in quattro anni al massimo: dopo questo periodo i nuovi programmi ed accessori in commercio non saranno più compatibili con le tecnologie utilizzate nel PC, indipendentemente dalla sua configurazione iniziale. Spendendo il doppio per comprare un PC più potente del necessario se ne potrà forse prolungare la vita di una generazione tecnologica, cioè di sei mesi: economicamente non conviene. In questa sede non c'è spazio sufficiente per discutere sulle cause di questa situazione e sui possibili rimedi per tutelare il proprio investimento, ma gli interessati possono inviare a Diff una richiesta di approfondimento.

Desidero approfondire le cause ed i possibili rimedi per tutelare il mio investimento


No
No so
PIN se assegnato
Cognome
Nome
email

Ci concentreremo invece sugli aspetti da prendere in considerazione per costruirsi un computer nuovo a basso costo, ma di qualità sufficiente per installare ed utilizzare in modo affidabile le applicazioni comuni ed i sistemi operativi diversi da Windows. Dove possibile non sono indicate marche o modelli specifici, perché i prezzi e le disponibilità variano velocemente e da regione a regione; chi lo desidera può fare richiesta alla redazione di diff per la pubblicazione di una panoramica generale su marche e modelli particolarmente validi.



Continua sul sito per i soli abbonati.
Si ricorda che alla richiesta di username è necessario scrivere il proprio PIN,
mentre la password è quella scelta nella scorsa fase di voto o nella fase di registrazione.
HARDWARE


Ing. Paolo Canali
Progettista elettronico, dirige l'ufficio tecnico di un'azienda leader del suo settore.
Collaboratore esterno di redazione per le riviste informatiche del gruppo editoriale JCE, si occupa di tutto ciò che riguarda l'hardware dei personal computer.

Puoi contattare l'autore scrivendo a:
tecnico@diff.org


Altri articoli dello stesso autore:
Guida alle Cpu: i nuovi arrivi
Intel Developer Forum
Guida alle CPU
Un Pc a poco prezzo
BeOS un sistema operativo giovane
Il tecnico risponde 1
Cebit '99 - un primo report
Un PC alternativo

 


    Indice articolo:

  1. Introduzione
  2. Il processore
  3. La scheda madre
  4. La memoria RAM
  5. Disco fisso
  6. Scheda audio
  7. Scheda grafica
  8. Lettore CD-ROM
  9. Monitor
  10. Conclusioni

© 1999,2000,2001,2002 NonSoLoSoft di Ferruccio Zamuner (Italia)- tutti i diritti sono riservati