[an error occurred while processing this directive]
diff logo Informatica e sistemi alternativi
su questo sito sul Web
    Home   Chi siamo    Contattaci    Scrivi per diff    Proponi un argomento 26/02/21
    Cos'è diff    Come accedere    F.A.Q.    Promuovi    Dicono di diff    Amici di diff    
AmigaOS
Linux
FreeBSD
BeOS
OpenSource
Java
Database
Informatica
Hardware
E-Commerce
Narrativa

Una telecamera di sorveglianza a funzionamento automatico
di Andrea Goia

2-il collegamento al VCR

Questa parte è leggermente più complicata. Con un cacciavite si apre il VCR, DOPO averlo scollegato dalla rete, in modo da avere visibile il circuito stampato del frontalino che contiene i comandi del VCR.
Guardando il retro del circuito stampato vanno individuate le serigrafie indicanti i nomi dei tasti 'STOP' e 'REC': a tal punto bisogna collegarli in parallelo a due coppie di fili, in modo da portar fuori dal VCR questi comandi mediante il connettore a vaschetta a 9 poli.
Successivamente andrà forata la parete posteriore del VCR in modo da fissare una presa Canon. Le figure mostrano quanto detto.


Foto del c.to stampato dell'interno del VCR


Foto del c.to stampato dell'interno del VCR

Seconda parte: il programma

Il programma farà riferimento a questa analisi:

  1. individuazione delle locazioni che ci servono (manuali del computer alla mano!!);
  2. inizializzazione del sistema (porti di I/O);
  3. un piedino posto in ingresso, garantirà la segnalazione del collegamento al sensore;
  4. due piedini (in uscita), si attivano in sequenza dopo un certo tempo (REC e STOP);
  5. ritorno dalla subroutine, in attesa di un nuovo evento.

Il computer che si vuole dedicare a questa attività può anche essere un microcontroller (PIC16f8x, Basic Stamp, ST6).

Per motivi di spazio non posso trattare in profondità ora questa parte, per cui ne riparleremo nella prossima puntata dell'articolo.

HARDWARE


Ing. Andrea Goia
Perito informatico prima ed ingegnere elettronico poi, detesta l'informatica ed ama l'elettronica. Attualmente lavora come consulente informatico responsabile della pianificazione e della gestione degli interventi manutentivi del parco macchine informatico di un importante gruppo bancario internazionale.
Da buon sagittario adora i viaggi, l'ironia e le relazioni sociali (specialmente con il gentil sesso).

Puoi contattare l'autore scrivendo a:
agoia@diff.org


 



© 1999,2000,2001,2002 NonSoLoSoft di Ferruccio Zamuner (Italia)- tutti i diritti sono riservati