[an error occurred while processing this directive]
diff logo Informatica e sistemi alternativi
su questo sito sul Web
    Home   Chi siamo    Contattaci    Scrivi per diff    Proponi un argomento 18/01/17
    Cos'è diff    Come accedere    F.A.Q.    Promuovi    Dicono di diff    Amici di diff    
AmigaOS
Linux
FreeBSD
BeOS
OpenSource
Java
Database
Informatica
Hardware
E-Commerce
Narrativa

Unix System Administration Handbook
recensione del libro a cura di Ferruccio Zamuner

Unix  è molto potente e flessibile, ma come ogni sistema operativo multiutente è complesso. D'altra parte chi si immagina l'amministrazione di una rete con NT o Win2000 come un'attività semplice e a portata di mouse, sicuramente ignora numerose problematiche che invece sono state affrontate da decenni su Unix dove sono esplicite.

La storia di Unix ha origine da un progetto di ricerca dell'AT&T del 1969; una data lontana, quasi preistorica nell'ambito IT, tuttavia anche sistemi operativi "recenti" come Linux hanno adottato Unix come sistema di riferimento con cui confrontarsi.
Il progresso tecnologico sia hardware che software di oltre 30 anni ha segnato profondamente l'evoluzione di Unix che è stato in grado sia di integrare in modo eccellente le innovazioni software sia di avvalersi di buona parte dei prodotti innovativi presenti nel mercato hardware. Grazie alla sua storia evolutiva è su Unix (ed i suoi figli illegittimi BSD e Linux) che ancora oggi sono gestiti buona parte dei portali Internet, dei siti di E-Commerce, delle basi di dati e molte delle applicazioni aziendali.

Imparare e capire come funziona Unix, che è l'ambiente adottato dallo stesso Linux (Linux in fondo è solo un kernel), è impegnativo:
chi decide oggi di seguire l'evoluzione storica del sistema ha di fronte un'impresa ardua per la difficoltà di reperire i vecchi testi di riferimento, mentre chi cerca un'immagine chiara dello stato presente deve districarsi tra un'enorme quantità di documentazione parcellizzata, spesso senza un quadro completo di riferimento.

Ecco che emerge la necessità per chi si appresta a spiegare Unix nelle sue diverse realtà operative di effettuare delle scelte per semplificare e ridurre la complessità dell'argomento.

Unix System Administration Handbook


Titolo: Unix System Administration Handbook - terza edizione, settembre 2000
Autori: Evi Nemeth, Garth Snyder, Scott Seebass, Trent R. Hein
Editore: Prentice Hall
ISBN: 0-13-020601.6
Prezzo: 68.00 USD (circa 77 Euro)
Pagine: 854 pp + 35 di indice e prefazioni
Lingua: inglese.
Rilegatura: brossura.

    Unix System Administration Handbook nella sua prima edizione affrontava sei implementazioni Unix proprietarie, in questa terza edizione, anche a seguito dell'evoluzione di questi sistemi, gli autori hanno deciso di tenere solo:
  • HP-UX e Solaris quali rappresentanti degli Unix proprietari
  • FreeBSD come rappresentante della stirpe BSD Open Source
  • Linux RedHat come rappresentante di tutte le distribuzioni Linux.

Questo testo sapientemente fornisce un quadro aggiornato delle più recenti versioni di Unix senza tralasciare delle note sulla storia di questo sistema utili per raggiungere una maggiore consapevolezza del sistema.
L'approccio scelto è comunque quello pragmatico, gli autori hanno evitato di duplicare le informazioni raggiungibili dal comando man e forniscono invece importanti osservazioni frutto di anni d'esperienza nell'amministrazione di Unix.

Nonostante vi siano spiegate le principali mansioni e tecniche di amministrazione di sistema Unix e Linux (avvio e spegnimento, gestione privilegi, controllo dei processi, filesystem, gestione utenti, gestione risorse, processi periodici, copie di sicurezza, syslog, configurazione del kernel, TCP/IP ed Internet, configurazioni di rete, routing, le reti in quanto hardware, DNS, file system di rete, condivisione dei file di sistema, la posta elettronica, gestione di rete e risoluzione dei problemi, sicurezza, web ed altri servizi, la stampa, ambiente e gestione dello stesso, analisi delle prestazioni, cooperare con Windows, linee guida e politiche, i processi daemoni), un particolare livello di dettaglio è stato adottato nella descrizione delle funzionalità di rete (oltre 400 pagine) dato che rappresentano le principali difficoltà con cui si misura l'amministratore di sistema.

Volutamente gli autori sono partiti da situazioni e configurazioni reali per evitare di semplificare troppo i problemi che nella realtà sono sempre e comunque complessi.
Dato che i sistemi Unix integrano direttamente o meno applicativi e pacchetti software (Amanda, sendmail, qmail, bind, LDAP, SSH, Apache etc.) per la gestione di questo sistema operativo, gli autori hanno ritenuto opportuno introdurre e spiegare alcuni di questi componenti importanti fornendo sempre dei giudizi critici e dei consigli sulla loro adozione.

Lode quindi agli autori e a questa loro opera per la qualità della realizzazione, per l'organizzazione dei contenuti, gli obiettivi raggiunti, il valore aggiunto che hanno sapientemente inserito.

Questo testo è:
fondamentale
per chi abbia già affrontato un sistema Unix o Linux ma che abbia avuto l'impressione di non riuscire a comprenderne l'essenza in modo da dominare e risolvere gli innumerevoli problemi.
prezioso
per chi non avendo ancora anni di esperienza come amministratore di sistema desideri utili consigli per scegliere saggiamente tra diverse alternative (come ad esempio la condivisione dei file di sistema tra i computer di una LAN).
utile
a chi avendo già buona esperienza sui sistemi Unix voglia confrontare le proprie soluzioni con l'esperienza di altri esperti.

Certo non si può pretendere in pochi mesi di diventare esperti amministratori di sistemi Unix, ma anche una comprensione soddisfacente di questo sistema operativo richiede un impegno ed una formazione significativamente costosa in termini di tempo.
Questo testo consente di raggiungere l'obiettivo in tempi minori anche se, dato l'argomento, sarebbe ingenuo pensarlo come manuale unico ed esaustivo.

Volendo cercare un difetto a questo libro, peccato che per il suo costo non sia cartonato, anche se per la bontà del contenuto è un prezzo giustificato.

Rispetto al libro Essential System Administration  della O'Reilly, già recensito da diff in passato, questo testo non duplica le informazioni e fornisce una prospettiva diversa data la differente esperienza degli autori.

Ancora una interessante nota sulle prefazioni: la prima edizione del 1980 ha una introduzione di Dennis Ritchie (in Italia famoso più per il "Linguaggio C" che per essere uno dei padri di Unix), la seconda edizione del 1994 ha la prefazione di Eric Allman e Kirk McKusick (presidente e fondatore di BSDi), la terza edizione 2000 ha la prefazione di Linus Torvalds.

Come detto dagli autori, questo libro non è per chi non ha problemi con le periferiche, chi ha tutto che funziona a meraviglia, chi non deve stampare o non deve organizzare un server o una rete locale.

Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata a: Unix System Administration Handbook sul sito della Pearson Education dove è disponibile anche una dettagliata tavola dei contenuti.

Attenzione che in commercio di questo libro si trova anche la seconda edizione, che oltre a non essere così aggiornata costa anche di più, meglio specificare all'ordine il codice ISBN di questa terza edizione.

LINUX
BSD


Ferruccio Zamuner
Ha studiato Economia ed Informatica presso l'Università degli studi di Torino e Ingegneria informatica/automatica presso il Politecnico di Torino.
Dotato di forte intuito e di innata passione per la matematica e la geometria, si è buttato sulle scienze naturali e sulle strutture algebriche prima del fatale l'incontro con il calcolatore.
Da quasi 2 anni editore, opera come imprenditore dal 1995 dopo numerose esperienze sul fronte del software non allineato, in particolare del free software.
È titolare della NonSoLoSoft, ditta specializzata nella progettazione, realizzazione e promozione di siti web.
Letture preferite: racconti di fantascienza, fumetti, Harvard Business Review (in versione originale americana) e documentazione tecnica.

Puoi contattare l'autore scrivendo a:
diff%40diff.org


 


La tua opinione su quest'articolo ci sarà utile per la scelta dei contenuti dei prossimi articoli, per cortesia lasciaci un tuo parere su quello che hai letto:
nome:
email:
eta:
Professione
Commento:
Gradimento:
Utile Interessante Continuate con quest'argomento

© 1999,2000,2001,2002 NonSoLoSoft di Ferruccio Zamuner (Italia)- tutti i diritti sono riservati