[an error occurred while processing this directive]
diff logo Informatica e sistemi alternativi
su questo sito sul Web
    Home   Chi siamo    Contattaci    Scrivi per diff    Proponi un argomento 30/05/17
    Cos'è diff    Come accedere    F.A.Q.    Promuovi    Dicono di diff    Amici di diff    
AmigaOS
Linux
FreeBSD
BeOS
OpenSource
Java
Database
Informatica
Hardware
E-Commerce
Narrativa

Web Marketing: i presupposti per la costruzione di un sito di successo.
di Paola Giorgio

Il boom di internet degli anni '90 ha illuso molti sulla possibilità di arricchirsi in brevissimo tempo, senza investimenti iniziali, quindi con rischio tendenzialmente zero. Forse sull'esempio di un famoso imprenditore sardo che riuscì a incrementare il suo capitale di circa il 400%.

A parte casi più unici che particolari, mi dispiace deludere gli speranzosi, ma internet è virtuale non irreale. In quanto parte della vita risulta tutt'altro che facile.

Sfatato questo mito, la prima cosa da tener presente, quando si vuole iniziare un business on line, è che creare un sito non vuol dire avere visitatori a migliaia.

Quindi qualunque sia l'obiettivo del vostro sito, se non ci sono utenti, di sicuro non potrà essere raggiunto, sia che si tratti di vendita on line o della vostra home page personale.

Internet offre molti vantaggi: riduzione dei costi fissi, target molto più ampio grazie all'abbattimento delle barriere geografiche e temporali, ma anche svantaggi, per esempio la concorrenza è maggiore. Difficilmente un visitatore può capitare per caso sul vostro sito, la grande ragnatela è costituita da milioni di siti, e la probabilità che un utente vi trovi è appunto di uno su questi milioni.

In conseguenza di ciò la cosa fondamentale da fare non appena mettete in rete il vostro sito (o anche prima) è quello di promuoverlo, di farlo conoscere, di far sapere alla gente che esiste. Quindi fare web marketing. Il web marketing offre una serie di strumenti per promuovere un sito. A partire dalla fase di progettazione è importante tenere conto di alcuni fattori fondamentali fra cui:

I panni dei visitatori:
mettetevi sempre dal punto di vista degli utenti, è il modo migliore per evitare gravi errori e aggiungere gradevolezza al vostro sito.
Usabilità:
evitate lampeggiamenti e colori eccessivi, create delle pagine con stile, sfondo chiaro su caratteri scuri (meglio il classico nero su bianco), i titoli delle pagine devono esserci sempre ed essere brevi e significativi, evitate musichette che infastidiscono l'udito.
Benchmark:
tenete sempre sotto controllo la concorrenza, e restate sempre informati di ciò che succede sul web.
Differenziazione:
distinguetevi per qualcosa dai vostri concorrenti, osservateli e cercate di capire cosa manca nei loro siti, quindi offritelo voi.
Feedback:
non chiudete mai la comunicazione con i vostri utenti, internet è un mezzo comunicativo a due vie, accogliete (lasciando in evidenza un indirizzo e-mail o un form) critiche e apprezzamenti dai vostri utenti, domande e informazioni dei visitatori, e perché no anche un sondaggio. Ma ricordatevi di rispondere nel più breve tempo possibile.
Newsletter:
prevedete la possibilità per i vostri utenti di iscriversi ad una newsletter, è uno straordinario strumento di promozione.
Contenuti:
devono essere sempre aggiornati e mai vecchi, scrivete in modo semplice senza usare parole troppo dotte e difficili, ricordate che sul sito ci può andare chiunque. Gli errori di grammatica sono una grave mancanza da non commettere mai, usate elenchi puntati e parole grassetto senza eccedere. Insomma rendete la lettura scorrevole, è già tanto stancante per gli occhi leggere sul monitor non accentuate la difficoltà. Infine, meglio lo scrolling della separazione degli articoli, comunque mantenersi sui 3000 caratteri per pagina evitando quindi uno scrolling lungo.
Under-construction:
evitate di pubblicizzare un sito o di mettere delle pagine che sono ancora in costruzione. Se il navigatore trova under-construction proprio sulla pagina che stava cercando avete perso un utente.
Gratis:
offrire qualcosa gratis, spingerà i navigatori a visitare il vostro sito. 30 secondi:
le statistiche affermano che un navigatore non attenderà più di 30 secondi il caricamento della pagina, oltre questo limite abbandonerà il tentativo.

Tenendo presenti queste regole fondamentali siete pronti a costruire il vostro sito di successo.



Paola Giorgio
Laureata in economia e commercio presso l'Università degli studi di Pisa.
Ha collaborato con il prof. Stefano Carmignani della facoltà di ingegneria dell'Università di Pisa.
Attualemte si occupa di formazione, in collaborazione con la società CEDIF, dove è docente nei corsi di web marketing e fondamenti di marketing.

Puoi contattare l'autore scrivendo a:
pgiorgio@diff.org




 


La tua opinione su quest'articolo ci sarà utile per la scelta dei contenuti dei prossimi articoli, per cortesia lasciaci un tuo parere su quello che hai letto:
nome:
email:
eta:
Professione
Commento:
Gradimento:
Utile Interessante Continuate con quest'argomento

[an error occurred while processing this directive]
© 1999,2000,2001,2002 NonSoLoSoft di Ferruccio Zamuner (Italia)- tutti i diritti sono riservati